Alberto Giannone: DivulgaMente

Il suo obiettivo è stimolare la curiosità con pillole di scienza, aneddoti ed esperimenti. E ci riesce benissimo!

Chi è?

Alberto Giannone è un creator scientifico che si descrive con una semplice parola: curioso. Dalla fine del 2019 ha iniziato a creare contenuti sul web per divulgare ciò che scopriva, in modo sempre attento e semplice, raggiungendo milioni di persone. I suoi video sono molto pratici e dinamici: utilizza esperimenti e pillole di scienza per spiegare a tutti fenomeni affascinanti che spesso vengono dati per scontato. Ma non solo: oltre a Instagram e TikTok, ha anche un canale YouTube dove approfondisce gli stessi temi, sempre mantenendo la semplicità che lo contraddistingue.

Partecipa a numerosi eventi insieme ad altri professionisti del settore e lavora insieme a brand in linea con la sua filosofia di divulgatore e “sperimentatore”. Collabora attivamente con la rivista scientifica Focus e a breve lancerà il suo primo libro di divulgazione edito Mondadori.
Ma ama soprattutto rispondere alle domande della sua community, anche quelle più assurde, come: “se gli anelli di Saturno fossero una fede, quanto sarebbe grande la mano?“.

L’approdo sui social media

Dopo il conseguimento di una laurea magistrale in economia, ha aperto un canale YouTube in cui si occupava di marketing digitale. Rendendosi conto del suo potenziale nell’ambito degli esperimenti ha deciso di condividere online la sua passione più grande: la scienza. Dopo ben 20.000 iscritti raggiunti sul suo primo canale youtube ha colto al volo l’opportunità di TikTok, quando ancora ci credevano in pochi. La sua lungimiranza lo ha premiato: sulla piattaforma di intrattenimento conta attualmente più di 500.000 follower, oltre ai 70.000 di Instagram e i quasi 200.000 di YouTube. Non male per essere un canale divulgativo!

Alberto, da buon curioso, ha sempre creduto nella curiosità e nella sua condivisione, tant’è che il suo motto è “meglio curiosi che intelligenti“. E ha ragione, in quanto a prescindere dall’intelligenza, tutti i grandi innovatori, artisti e scienziati che hanno fatto la storia erano accomunati da una fervida curiosità. Da questo deriva, di conseguenza, l’intuito.

È seguito da studenti e universitari che adorano esplorare argomenti scientifici anche al di fuori del proprio programma scolastico. Desta interesse anche nella fascia 25-44, giovani lavoratori o genitori che si chiedono il “perché” di ciò che li circonda. La curiosità fa parte di tutti noi, per questo la distribuzione geografica della sua community è omogenea in tutta Italia.

Perché l’abbiamo scelto?

Lui è Alberto.

Alberto è un fan di Bill.

Alberto è intelligente, ed è per questo che lo abbiamo preso.

A parte gli scherzi, grazie alla filosofia in comune con noi Alberto si è proposto a Billover per la gestione del suo management. Con grande piacere abbiamo accettato la collaborazione, per un semplice motivo: se non fosse per l’età, sarebbe un perfetto Unfluencer.

Sii come Alberto!